Grande attrazione del cartellone “WOW! FASANO” 2020 è stata la rassegna estiva di “FASANOMUSICA” che ha animato Piazza Ciaia e Piazza Mercato Vecchio per ben 8 serate

L’estate fasanese 2020 è ripartita alla grande con il cartellone condiviso di “WOW! FASANO” che racchiuso in se le molte anime artistico-culturali di Fasano. Una delle principali protagoniste è stata sicuramente Fasanomusica con la sua rassegna estiva “La Musica Riparte”.

Otto eventi musicali di grande pregio che hanno fatto registrare circa 5.000 presenze, tra piazza Ciaia e piazza Mercato Vecchio.

La rassegna si è aperta lunedì 27 luglio, con il ritorno a Fasano di Gianmarco Carroccia e il suo “Emozioni” che ha permesso al numeroso pubblico di piazza Ciaia di fare un tuffo nel passato con i più grandi successi dell’indimenticato Lucio Battisti. Il secondo evento, svoltosi martedì 28 luglio, è stato un vero e proprio turbinio di emozioni scaturite dal magico violino di Alessandro Quarta che ha rivisitato il tango argentino di Astor Piazzolla, mentre venerdì 31 luglio “Il Grande Jazz” ha trasformato il centro di Fasano nell’America degli inizi del XX secolo con la splendida voce di Anita Vitale, accompagnata dallo swing di Antonio Di Lorenzo, Davide Saccomanno, Vince Abbracciante, Vito Di Modugno e Fabrizio Scarafile. Sabato 1 agosto, la vicepresidente di Fasanomusica Emma Castellaneta ha fortemente volto il concerto dei “Giovani Talenti Pugliesi” mentre domenica 2 agosto si sono chiusi gli eventi in piazza Ciaia con il ritmo tarantolato del “Canzoniere Grecanico Salentino”.

Martedì 4 agosto, la colta platea di Fasanomusica si è trasferita nell’ovattata location di piazza Mercato Vecchio per il concerto del “Trio Mariozzi” con il grande maestro Vincenzo Mariozzi e il suo clarinetto, accompagnato da Stefania Argentieri al pianoforte e Francesco Mariozzi al violoncello. La forte pioggia di giovedì 6 agosto ha solo rimandato a domenica 9 la splendida esibizione della talentuosa  pianista Daniela Mastrandrea mentre Venerdì 7 il Primo violino della Scala di Milano, Francesco Manara e Pietro Laera al pianoforte hanno dilettato il selezionato pubblico presente all’esibizione.

«La collaborazione tra l’amministrazione Comunale e Fasanomusica – ha spiegato il consigliere delegato al coordinamento degli eventi estivi Pier Francesco Palmariggi –  ha prodotto otto eventi, tutti di altissima qualità, che hanno portato nel cuore di Fasano, tra Piazza Ciaia e Piazza Mercato Vecchio, quasi cinquemila spettatori. Nell’estate dopo il lockdown il nostro territorio mostra tutto il coraggio di andare avanti e investire nella cultura. Continueremo a farlo, anche grazie all’importante contributo di Fasanomusica e al prestigio che, stagione dopo stagione, dona alla nostra città

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.