Cerimonia domenica scorsa in via Nazionale dei Trulli con l’accoglienza dei sostenitori – A poche decine di metri la contromanifestazione degli oppositori

Il segretario nazionale della Lega, Matteo Salvini, nel suo tour di fine settimana, ha fatto trappa anche a Fasano, nel primo pomeriggio di domenica 19 luglio per inaugurare la sede cittadina del partito ubicata in via Nazionale dei Trulli, nei pressi dell’ospedale.

Il leader politico, accolto dai rappresentanti locali del movimento, tra cui il segretario cittadino Sergio Pagliara, è stato osannato dai propri sostenitori con i quali si è intrattenuto concedendosi a strette di mani, abbracci, e tanti selfie.

Nel suo breve intervento il leader del carroccio ha ripreso diversi slogan chiaramente contrari all’attuale guida politica della Regione Puglia considerata inadatta ed inefficace. Sono stati diversi gli esponenti politici locali accorsi, molti dei quali nel recente passato già militanti di spicco di varie formazioni politiche.

Alla festa dei “tifosi”, a poche decine di metri di distanza, ha fatto eco la contromanifestazione degli “oppositori” alla Lega che per tutta la durata della visita di Salvini hanno fatto sentire la propria protesta con slogan coloriti e sfottò da stadio.

Tra i due gruppi di manifestanti un fitto cordone di Polizia e di forze dell’ordine per evitare che le fazioni potessero in qualche modo venire a contatto.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.