Consentiti gli spettacoli dal vivo sino a 1000 spettatori all’aperto – consentita riapertura terme, centri benessere, congressi e fiere

Il sindaco di Fasano, Francesco Zaccaria, comunica quanto segue: “La Regione Puglia ha pubblicato due giorni fa una nuova ordinanza del presidente Emiliano con la quale si dispone, fra l’altro, la riapertura delle attività ricreative a partire da lunedì prossimo, 15 giugno. Sono compresi anche i servizi per l’infanzia e l’adolescenza: a questo proposito nella riunione di Giunta municipale di oggi approveremo una delibera con la quale abbiamo preso atto delle prescrizioni regionali, incaricando il dirigente competente di adottare gli atti necessari all’attuazione.

Fra le linee-guida emanate dalla Regione riveste particolare importanza la redazione di un progetto corredato da autocertificazione, che attesti il rispetto dei requisiti previsti per i servizi per l’infanzia e l’adolescenza. Non è necessaria la preventiva approvazione del progetto da parte del Comune e della ASL competente per territorio.

La Regione ha impartito disposizioni anche per la ripresa delle attività dei circoli culturali e ricreativi, guide e accompagnatori turistici, cinema e spettacoli dal vivo (massimo 200 spettatori al chiuso e 1000 all’aperto rispettando il distanziamento), strutture termali e centri benessere, congressi, fiere e commercio al dettaglio su aree pubbliche“.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.