Lo ha annunciato il Priore della chiesa Matrice di Fasano Don Sandro Ramirez durante la sua rubrica quotidiana di Radio Diaconia InBlu “Alla Finestra la speranza” di oggi 3 aprile.

Durante la Settimana Santa quest’anno ci sarà un’unica celebrazione per la Parrocchia Matrice e la Parrocchia di Savelletri (di cui Don Sandro è anche responsabile): I riti si svolgeranno in Matrice e a tali celebrazioni potranno partecipare solamente 3-4 persone per rendere il rito il più degno possibile.

Radio Diaconia InBlu trasmetterà tutti i riti dalla domenica delle Palme fino al giorno di Pasqua ogni sera alle 18:30

Domenica 5 aprile: celebrazione nella domenica delle Palme;
Lunedì 6 aprile : celebrazione del Lunedì Santo;
Martedì 7 aprile : celebrazione del Martedì Santo;
Mercoledì 8 aprile : celebrazione del Mercoledì Santo;
Giovedì 9 aprile : celebrazione del Giovedì Santo “La Cena del Signore”;
Venerdì 10 aprile: Venerdì Santo Azione Liturgica della Passione del Signore.
Sabato 11 aprile: Sabato Santo Solenne Veglia Pasquale alle ore 21:00

Tutti gli appuntamenti dalla domenica delle Palme fino alla domenica di Pasqua per un altro pò di tempo ancora rimangono alle ore 18:30.

Quest’anno oltre alla diretta quotidiana di Radio Diaconia InBlu come sopra specificato, ci saranno quattro appuntamenti nei quali sarà possibile seguire visivamente le celebrazioni sul sito www.OsservatorioOggi.it di Fasano e precisamente:

Il 5 aprile domenica alle ore 18:30 la celebrazione della domenica delle Palme, quest’anno non ci sarà la benedizione delle Palme.
Il 9 aprile Giovedì Santo alle ore 18.30 la santa messa in Coena Domini, quest’anno non ci sarà la lavanda dei piedi.
Il 10 aprile Venerdì Santo alle ore 18: 30 l’Azione Liturgica della Passione del Signore.
L’11 aprile Sabato Santo alle ore 21:00 la Solenne Veglia Pasquale.

Queste quattro celebrazioni quindi saranno trasmesse anche in video sulle pagine di www.OsservatorioOggi.it riprese anche dai canali social di Radio Diaconia InBlu, oltre che alla normale diretta radiofonica.

Don Sandro ha concluso con questo messaggio:
“Riempiremo ancora le nostre chiese, la riempiremo ancora la nostra Chiesa Matrice, ci scambieremo ancora fisicamente l’abbraccio di pace. In questo periodo ci dobbiamo sentire uniti così, solo attraverso i mezzi della comunicazione sociale e ringraziamo il Signore che esistono, ringraziamo il Signore che accorciano un pò le distanze che oggi ci tengono in qualche maniera separati.
Volevo darvi tutte queste informazioni incoraggiarvi ancora, mi raccomando non lasciamoci rubare la speranza da nessuno, apriamo il cuore alla grazia del Signore che sempre ci sostiene e sempre ci dà forza.”

1 Comment

  • Posted 5 Aprile 2020 19:20 0Likes
    MADIANGELA SPECCHIA

    grazie è stato bello

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.