+39 080 442 5167

Il Fasano, sotto il diluvio di Sorrento si arrende ai rossoneri a cui basta un gol

23 Set 2019 Sport Redazione

Un Fasano con poche idee esce sconfitto da Sorrento.
Un tempo praticamente regalato agli avversari. Un secondo tempo da vero Fasano, ma non è bastato.

Il Fasano, sotto il diluvio, si arrende ai rossoneri a cui basta un gol di De Rosa al 20′ del primo tempo per portare a casa i 3 punti.
Che il Fasano sia sceso in campo troppo morbido lo si è evinto da subito: Sorrento subito aggressivo e cattivo già al 16′ con Gargiulo che va alla conclusione ma Suma para in due tempi. Al 20′ il Sorrento passa. Tiro a giro di De Rosa da fuori area che non lascia scampo alla difesa biancazzurra. Sterili i tentativi di reazione da parte degli uomini di Laterza: i campani si difendono bene e ripartono con le idee chiarissime. Al 45′ però arriva la prima vera occasione per andare in gol: tiro di Corvino da fuori area, Scarano respinge, e sulla palla si avventa Dìaz che non riesce a ribadire in rete.

Nella ripresa il Fasano scende in campo con tutte le intenzioni per pareggiare e lo fa con Corvino che al 3’st manda fuori di poco una punizione dal limite. Continua l’assedio biancazzurro ma la difesa sorrentina lascia pochi spazi. Al 9’st l’occasione della partita: Ganci serve Forbes che da solo si lascia ipnotizzare da Scarano.

Il Sorrento gioca di rimessa e al ’27 rischia di raddoppiare: tiro-cross di Bonanno e Gargiulo, lasciato solo, non ci arriva per un soffio.
Al 45’st altra gigantesca occasione targata Fasano: Serri serve Ganci e miracolo di Scarano, sulla ribattuta Cavaliere a colpo sicuro ma il portiere rossonero riesce ancora una volta ad opporsi. È il segnale che il risultato non può cambiare: finisce così allo stadio Italia di Sorrento.

Quando regali un tempo agli avversari, il secondo è tutto in salita soprattutto se in trasferta. E mister Laterza lo sa bene: “Siamo entrati molli buttando un tempo.
I nostri avversari sono stati più bravi di noi e bisogna dare loro merito. Campo nuovo e pioggia? Nessuna attenuante, il campo era praticabilissimo, il risultato è specchio della nostra prestazione. Nessun dramma o allarmismo, siamo una squadra giovane e che ha ampi margini di crescita. Da domani testa alla difficile sfida di coppa Italia di mercoledì contro il Francavilla.”

Sorrento – Us Città di Fasano (1-0) 1-0
Sorrento: Scarano, Peluzzi, Masullo, Costantino (44’pt La Monica), Cacace, Fusco, Vitale (’20st Vodopivec), De Rosa, Cassata (16’st Pedrabissi), Bonanno (37′ st Bozzaotre), Gargiulo (45′ D’Alterio) A disp.: Semertdzidis, Esposito, Cesarano, Figliolia.
All.: Vincenzo Maiuri
Us Città Di Fasano: Suma, De Vitis, Diop (20’st Cavaliere), Ganci, Rizzo, Gonzalez, Notaristefano (20’st Scardicchio), Bernardini (9’st Titarelli), Dìaz, Corvino (’35st Cochis), Forbes (31′ Serri) A disp.: Rizzitano, Lorusso, Lanzone, Prinari.
All.: Giuseppe Laterza
Ammoniti: De Vitis (F), Diop(F), Cacace (S), Ganci(F), Vitale (S).
Reti: 20′ pt De Rosa (S)
Note: 300 spettatori di cui 50 ospiti. Al 38’st ammonito per proteste mister Giuseppe Laterza.
Recuperi: 1′ pt, 5′ st.
Arbitro: Davide Faraon

Commenti

There are no comments yet×

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *