Il funerale si è svolto presso la chiesa parrocchiale della Selva – Ideatore e fautore del Centro Alti Studi Universitari CIASU di Fasano-

È deceduto il Prof. Ottavio Albano, fasanese di origine, Maestro di Medicina e già Clinico Medico della Università di Bari.

Dal 1970 al 1973 ha diretto la cattedra di Malattie dell’apparato digerente dell’Università di Bari e per quasi un decennio (’71-’80) l’Istituto di Semeiotica Medica sino alla nomina a Direttore della Clinica medica seconda nel 1981.
Presidente dell’Istituto Biomedico Internazionale è stato uno dei principali promotori in Italia del rinnovamento della didattica in medicina e della riforma del corso di studi.

Legatissimo a Fasano, era stato l’ideatore e tenace sostenitore del Centro Alti Studi Universitari (CIASU) a Laureto di Fasano, una struttura pensata per la ricerca in campo scientifico e per corsi di specializzane post universitaria che ha visto la luce per quanto riguarda la realizzazione, ma che poi non è mai decollata nel suo ruolo e funzione per la quale era stata pensata.

Amante della Selva di Fasano, aveva ottenuto dall’Associazione Pro Selva nel 2011 il Premio “La Selva nel cuore”, dedicato a chi la canta, la vive, la sogna e la coltiva. Il particolare riconoscimento è stato infatti assegnato: al prof. Ottavio Albano, con la motivazione “Non nella parte visibile della storia professionale e scientifica, ma in un intreccio più profondo va ricercato il suo senso dell’esistere. L’appartenenza, quasi simbiotica, alla nostra terra si traduce in un debito di riconoscenza”.

A

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.