Continuano le attività messe in programma dal locale comitato CRI per la settimana della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa. Ieri, giovedì 9 maggio, ad essere coinvolti sono stati i cittadini più piccoli della città: i bambini.

I volontari CRI, infatti, si sono recati presso il 1° Circolo Didattico Collodi di Fasano dove hanno mostrato ai piccoli fasanesi l’autombulanza e tutti i vari accessori che la rendono pronta per intervenire in casi di emergenza. Naturalmente il mezzo di soccorso per poter intervenire ha bisogno di essere chiamato, e questa azione, apparentemente semplice, richiede una serie di accorgimenti. La chiamata al 118 è un atto importantissimo che consente di poter salvare vite umane e per questo tutti dovrebbero essere in grado di poterla effettuare. Così i volontari hanno potuto, attraverso giochi ed attività, insegnare ai bimbi i giusti accorgimenti da adottare prima, durante e dopo la chiamata al 118.

Quella svolta nella giornata di ieri è a tutti gli effetti un’attività di informazione e sensibilizzazione di cui Croce Rossa Italiana si fa portatrice sana di conoscenze. Grazie alla giornata trascorsa nella scuola primaria è stato possibile seminare, sin dalla più tenere età, la cultura dell’emergenza e come questa possa essere affrontata.

I festeggiamenti continueranno questa sera presso i Portici delle Teresiane dove i giovani e gli Operatori Salute del locale comitato CRI daranno forma all’attività denominata “ABC” di sensibilizzazione delle Malattie Sessualmente trasmissibili, spesso argomento poco conosciuto soprattutto tra gli adolescenti.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.