La notizia è stata resa pubblica dal sindaco di Fasano, Francesco Zaccaria.

“Oggi approviamo in Giunta municipale la candidatura di Fasano a un finanziamento di 400.000 euro per la riqualificazione del porto di Savelletri: siamo l’unico Comune costiero fra quelli del G.A.L. “Valle d’Itria” e quindi l’unico a poter chiedere questi fondi. L’intervento è stato ideato a favore della pesca: la principale novità è infatti l’installazione di una tettoia in legno lamellare e tre chioschi per la vendita del pesce “a chilometro zero”, cioè direttamente sui moli. Sono anche previste nuova pavimentazione e illuminazione, l’installazione di fioriere e panchine, la ristrutturazione dei servizi igienici e l’aggiunta di quelli per i disabili. Riteniamo strategico sostenere il settore della pesca a Fasano, sia per aiutarlo a rilanciarsi sul piano commerciale, sia per offrire una possibilità in più alla nostra offerta turistica. Sono contento di potervi anche comunicare che abbiamo pubblicato il bando di gara per la valorizzazione del complesso di trulli “Bianchi-colonia Coppolicchio” alla Selva: si tratta di due casine di pregio della Regione, concesse al Comune per 99 anni nel giugno scorso e finora in abbandono, una delle quali risalente al XVIII secolo. Nell’ambito del progetto nazionale “Cammini e percorsi”, ideato dall’Agenzia del Demanio, vogliamo affidare a privati la ristrutturazione e la gestione di questo bene prezioso, in una zona della collina che ha bisogno di agganciarsi alla rinascita della Selva. Voglio ringraziare per la concreta collaborazione in entrambi i procedimenti l’assessore De Leonardis e la dirigente Rosa Belfiore.”

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.