La prima messa inscena della stagione di prosa 2018/2019, messa a punto dal Teatro Pubblico Pugliese e dal comune di Fasano, si è tenuta ieri sera, mercoledì 12 dicembre,presso il Cinema Teatro Kennedy.

Al volgere del giorno, due amanti, Andrea (Anna Foglietta), madre e impiegata di una farmacia, e Boris (David Sebasti),imprenditore sull’orlo del fallimento, pensano di trascorrere la serata in un ristorante. Quando la donna scopre che il luogo è stato suggerito da Patricia, moglie di Boris, la serata prende la piega sbagliata e nel momento in cui decidono di andar via, investono per sbaglio Yvonne (Simona Marchini), che fortunatamente ne esce illesa. L’anziana signora altro non è che la suocera di Francoise (Lucia Mascino), storica amica di Patricia, che si ritrova con suo marito Eric (Paolo Calabrese) a trattenere il segreto della relazione extraconiugale dell’uomo della sua migliore amica.

Con “Bella Figura”Yasmina Reza, l’autrice, non porta volutamente in scena una vera e propria storia, perché l’incerta trama della vita è già di per se stessa una storia nella quale ognuno ci si ritrova.Uno spettacolo che il pubblico fasanese, attento ai dettagli, è stato in grado di apprezzare.

Prossimo appuntamento sarà quello con Peppe Vessicchio e “I solisti del sesto armonico” in“La musica fa crescere i pomodori”, giovedì 10 gennaio.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.