Sono diversi gli impegni che stanno vedendo come protagonisti gli atleti del TC Fasano, alle prese in particolar modo con i campionati a squadre.

La formazione maschile di Serie D1 ha raccolto nelle prime due uscite una vittoria (a tavolino sul Trinitapoli non presentatosi alla Selva nella 1^ giornata), ed un pareggio per 2-2 in casa del TC Foggia (vittorie di Roberto D’Adamo in singolare, ed in doppio con Oscar Panico, e sconfitte di Romano Iacovazzi e Marco Capurso). Prossimo impegno mercoledì 25 aprile sui campi del circolo silvano contro il SC Trani.

Non propriamente positivo è stato invece l’esordio in D2 femminile, con Sara Pugliese ed Antonella Miccolis superate nettamente dalle giovanissime ragazze del CT Smash Torre Santa Susanna, con la speranza che il team si possa prontamente rifare sabato 21 aprile in casa contro il CT Ostuni. Completano il raggruppamento provinciale le squadre del CT Mesagne, CT Cisternino, CT Ceglie e CT Latiano.
Affronterà invece la prima sfida di campionato domenica 22 aprile, contro il CT Ostuni “A”, la formazione maschile di D2, capitanata da Lello Legrottaglie e completata da Roberto Bianchi, Tommaso Scatigna, Giuseppe Capochiani, Francesco Gianfrate e Vito Nardelli. Il girone B è completato da CT Ostuni “B”, SC Fasano, CT Ceglie e CT Mesagne “B”.

Indubbiamente positivi sono invece i riscontri dai più piccoli, con la compagine maschile Under 12, composta da Diego Ferrara, Mattia Pinto, Matteo Nardelli e Gianmaria Monopoli, che ha vinto le prime due gare di campionato contro CT Brindisi ed RM Sport Brindisi. Il prossimo impegno di martedì 24 sui campi del circolo silvano contro il CT Mesagne sarà dunque decisivo per la qualificazione alla fase regionale, alla quale accederà esclusivamente la prima classificata di questo girone a quattro squadre.

Infine degni di nota sono i risultati raggiunti in singolare dalle giovanissime atlete Chiara Capurso ed Olga Di Bari, inserite nel Team Brindisi e di interesse regionale. Le due ragazze proprio nell’ultimo torneo sulla terra del CT Mesagne hanno particolarmente brillato, con Olga Di Bari che ha conquistato il suo primo torneo Under 10, e con Chiara Capurso fermatasi esclusivamente in semifinale.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.