Bitonto – Fasano 0-2 – Corvino diventa capocannoniere del torneo.

L’Us Città di Fasano batte la capolista Bitonto per 2-0 e i biancazzurri per la prima volta in campionato si piazzano in testa alla classifica di Eccellenza Pugliese, superando il Gallipoli fermato a Trani.

Una vittoria, giunta al termine di 95 minuti ottimamente giocati dal Fasano, forse i migliori da inizio stagione. Un Fasano in continuo crescendo con il passare delle giornate, dopo il momentaccio di inizio febbraio: tre vittorie consecutive e primo posto centrato. Ora, nonostante le solite difficoltà dovute ad infortuni (fuori Pistoia, Lanzillotta e Fumai tra tutti), bisognerà conservare questo piazzamento e domenica al “Curlo” arriva il Novoli.

Mister Laterza decide di schierare Fumarola in difesa a destra: mossa azzeccatissima con il numero 2 migliore in campo, un vero lottatore. Fasano che parte subito forte e al 5′ è Serri, con un gran tiro di destro dal limite dell’area, a colpire clamorosamente la traversa. Dopo tre minuti è Corvino ad impensierire Addario, che deve rifugiarsi in angolo. Al 12′ Montaldi colpisce di testa tutto solo in area, ma manda a lato. Al 26′ il primo tentativo del Bitonto con un tiro di Rana senza pretese. Al 35′, complice il forte vento, un gran tiro di Giancaspero per poco non beffa Loliva. Al 37′ ci prova Elia, ma la sua palla termina a lato.

Nella ripresa parte forte il Bitonto: al primo minuto, Bonasia – complice una deviazione beffarda – colpisce la traversa. La partita è maschia e per rivedere un’azione bisogna attendere il 73′ con Bernardini che impegna Addario con una rasoiata dal limite. Grande occasione al 79′ per il Bitonto: traversone di Bonasia e Sisalli che a due passi colpisce male, mandando fuori. All’82’ clamorosa palla gol sprecata dal Fasano: Corvino mette in mezzo con Addario battuto, ma Montaldi mette clamorosamente fuori. Ma ad un minuto dal 90′ arriva il vantaggio fasanese: stupenda giocata di Montaldi che libera Corvino sulla sinistra, diagonale e gol dell’1-0. Al 92′ Elia atterra Di Rito e procura un calcio di rigore che Montaldi non sbaglia. Festa a fine gara e al ritorno a Fasano. La rete di Corvino, la 12^ marcatura personale, consente all’attaccante fasanese di agganciare in cima alla classifica marcatori Ventura

Bitonto – Us Città di Fasano 0-2
Marcatori: 89′ Corvino e 93′ Montaldi su rig.

Us Bitonto: Addario, Pagone, Elia, Giangaspero (84′ Terrevoli), Camasta, Bonasia, Sisalli, De Santis, Rana (47′ Terrone), Modesto, Moscelli (67′ Piperis). A disp.: Caiati, Aprile, Marcellino, Caprioli. All. Gino Zinfollino.
Us Città di Fasano: Loliva, Fumarola, De Vita, Ganci, Anglani, Amato, Serri, Bernardini, Morga (68′ Di Rito), Corvino, Montaldi. A disp.: Pellegrino, Zizzi, Pugliese, Gubello, Ditano, Girardi. All. Giuseppe Laterza.
Arbitro: Gabriele Totaro di Lecce

Note: partita senza pubblico fasanese, spettatori 300 circa. Giornata ventosa, fredda e con pioggia. Ammoniti Amato, Serri, Morga (F), Bonasia, Moscelli e De Santis (B). Angoli 6-2 per il Fasano.

Classifica: Fasano 44, Gallipoli e Casarano 43, Bitonto 41, Avetrana 39, Trani 37, Omnia Bitonto e Corato 36, Molfetta 32, Vieste 29, Otranto 26, Bisceglie 23, Barletta 19, Aradeo e Novoli 18 Galatina 9

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.