Il Fasano batte in trasferta i salentini dell’Aradeo per 2-1 e complice il pareggio del Bitonto accorcia le distanze dalla vetta portandosi a -1.

Sempre più avvincente il campionato regionale di Eccellenza e ricco di colpi di scena ad ogni puntata. La 18^ giornata ha riservato il cambio di capolista con il Gallipoli vittorioso a Molfetta che scavalca il Bitonto incappato nel pareggio nella trasferta di Barletta. Il Fasano ne approfitta e si piazza alle spalle dei gallipolini in compagnia del Bitonto distanziato di una sola lunghezza.

Ad Aradeo il Fasano passa in vantaggio già solo dopo un paio di minuti con la rete di Anglani. La partita sembra mettersi in discesa, ma la rete scuote i padroni di casa che reagiscono e incanalano la partita sullo scontro fisico. Il gioco ne risente, complice anche il campo da gioco in terra battuta. I padroni di casa vanno alla ricerca del pareggio, ma poco prima dello scadere è il Fasano a raddoppiare con Bernadini a conclusione di un’azione prolungata e mischia in area. Proteste salentine, ma col punteggio fissato sul 2-0 si va al riposo.
Nella ripresa i padroni di casa riprendono a spron battuto e riescono ad accorciare le distanze con un rigore trasformato da De Razza.
I padroni di casa sono intenzionati a fare risultato e la partita vive di continui rovesciamenti di fronte e conclusioni da entrambe le parti. Il portiere del Fasano, Pellegrino, è chiamato agli straordinari, anche a pochi minuti del termine e il triplice fischio finale consegna la vittoria ai biancazzurri di mister Laterza che, come detto, si ritrovano a ridosso della nuova capolista Gallipoli.

Classifica: Gallipoli 35, Fasano e Bitonto 34, Casarano 33, Avetrana 32, Omnia Bitonto e Trani 28, Molfetta e Corato 26, Otranto e Vieste 19, Bisceglie 18, Barletta 17, Aradeo e Novoli 15, Galatina 9

Prossimo turno: 28 gennaio ore 15.30: Fasano – Biscelgie

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.