Nell’ambito del progetto Territorio Zero – Orti scolastici per una società a emissioni, rifiuti e chilometro zero.  Bando Grid-on-Green.

Venerdì 29 aprile 2016, alle ore 18.00 presso la biblioteca comunale di Cisternino in via Dante 48, l’associazione Antropia ente gestore del CEA di Cisternino, organizza nell’ambito del progetto “Territorio Zero – Orti scolastici per una società a emissione, rifiuti e chilometro zero”, la tavola rotonda sul tema “Il valore dell’agro-biodiversità per il mantenimento della vita e tutela del paesaggio agricolo”.

Il CEA di Cisternino da due mesi sta portando avanti con le scuole primarie e secondarie di primo grado, una serie di attività pianificate nell’ambito del progetto Territorio Zero, che hanno come primo scopo la costruzione di orti scolastici nelle Scuole Primarie e Secondarie di Primo Grado di Cisternino.

Vincitore del Bando-on-Green della Regione Puglia, Territorio Zero è tuttavia concepito come una campagna istituzionale di educazione alla sostenibilità a 360 gradi, rivolta agli alunni delle scuole e non secondariamente ai cittadini dei territori dei nodi della Rete INFEA coinvolti. In virtù di questo sono state pianificate una serie di attività che coinvolgono bambini e adulti: orti, escursioni, laboratori, passeggiate in natura e convegni tematici, al fine di sensibilizzare e riavvicinare le persone all’idea dell’orto come risorsa per garantire la sostenibilità ambientale e costruire e nutrire una comunità progettata in modo tale che le sue modalità di vita, commercio, economia, le sue strutture fisiche e le sue tecnologie non interferiscano con la capacità innata della natura di sostenere la vita.

La tavola rotonda vedrà la partecipazione di relatori esperti nel settore della Biodiversità, alimentazione e ambiente.

Programma
Modera:
Giannicola D’Amico – Presidente CIA Brindisi
Interverranno:
Donato Baccaro – Sindaco di Cisternino

“Esperienze riguardo ai progetti integrati per la biodiversità delle COLTURE ARBOREE pugliesi”
Prof. Nicola Vito Savino – CRSFA Centro di Ricerca e Sperimentazione e Formazione in Agricoltura “Basile Caramia

“Qualità e presidi della biodiversità secondo Slow Food”
Marcello Longo – Consigliere Nazionale della Fondazione per la Biodiversità di Slow Food ONLUS

“Biodiversità delle specie orticole, sostenibilità e alimentazione”
Dott. Massimiliano Renna – Progetto BiodiverSO

Esperienza del progetto Diversamente BIO
Dott. Giovanni Petruzzi – Agronomo

“Gli orti dei Giardini della Grata”
Dott. Antonio Capriglia – Presidente della Cooperativa Solequo

“L’esperienza degli orti scolastici nelle scuole di Cisternino”
Teresa Zizzi – Responsabile del CEA di Cisternino

“Il GAL Valle d’Itria verso il nuovo piano di azione locale”
Dott. Antonio Cardone – Direttore del GAL Valle d’Itria

 

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.