Hanno preso il via, lunedì 14 dicembre, le celebrazioni per i 100 anni dell’Organo della Confraternita del SS. Rosario di Fasano, ubicato nell’oratorio adiacente alla Chiesa Matrice.

Il progetto voluto dalla parrocchia di san Giovanni Battista e dalla confraternita prevede una conferenza e un concerto. La conferenza è stata presentata dalla presidente della confraternita del SS. Sacramento, Daniela Cofano e introdotta da Angelo De Leonardis, responsabile del progettoculturale “Corpus Christi 2015”, mentre è toccato a M° Giannicola D’Amico tenere una interessante conversazione sul tema “L’organo e la musica liturgica  agli inizi del secolo XX“.

Nel corso della serata è stata ricordata la storia dell’organo, così come risulta dai documenti di archivio con la realizzazione dello strumento affidata alla prestigiosa bottega organaria della famiglia Petillo, di Napoli, città che, per oltre 500 anni, è stata sede di una vera e propria scuola di fama mondiale per la costruzione di organi. Curiosità sui costi, sul foglio di giornale datato 1914 ritrovato tra le canne dell’organo, dei lavori di restauro negli anni ’40 e altre interessanti informazioni che inquadrano lo strumento fasanese in un quadro più ampio di realizzazioni che interessano tutto il meridione italiano.

Prossimo appuntamento per mercoledì 16 icembre alle ore 19,00 con il concerto all’organo Petillo del M° Nicola Vinci. Anche per quest’altro appuntamento diretta su Radio Diaconia

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.