Il Circolo della Stampa “Secondo Adamo Nardelli” di Fasano sarà protagonista di uno degli eventi culturali che caratterizzeranno “Gustosìa”, la mostra mercato delle eccellenze gastronomiche pugliesi in programma durante il fine settimana a Fasano. Infatti nel pomeriggio di domenica 2 novembre, alle ore 19,00 nell’atrio di Palazzo di Città in piazza Ciaia si svolgerà la presentazione del libro “Lovolio” di Cosimo Damiano Guarini, edito da Olioofficina. Si tratta di un lavoro realizzato dall’agronomo montalbanese che dell’olio ha analizzato proprietà e caratteristiche, lo ha osservato, assaggiato e studiato fino a trovarne la bellezza e ricostruirne la cultura che sono raccontanti in questo lavoro che è un atto d’amore verso la propria terra, nei confronti della pianta, l’ulivo, e del frutto, l’olio, che ne sono il simbolo. Attraverso il contributo di giornalisti, medici, dietologi, scienziati, ma soprattutto attraverso la personale ricerca ed esperienza, pagina dopo pagina, Guarini traccia un ritratto completo dell’olio, simbolo e ricchezza del Mediterraneo. Già il titolo, che si presta a giochi di parole e a molteplici interpretazioni, è espressione di “devozione” verso questo prodotto. Il lavoro si articola in due volumi, uno dedicato alle caratteristiche dell’olio, arricchito da un originale “vocaboleario” pensato per raccontare l’oro di Puglia ai più piccoli, e l’altro dedicato alle varie qualità di DOP, alle distese di ulivi utilizzate come set cinematografici, ai diversi usi dell’olio in cucina, sino alle ricette di alcuni chef di rinomati locali pugliesi che hanno basato le loro fortune sui prodotti del territorio e sull’olio extravergine di oliva nostrano. La presentazione del libro sarà preceduta dai saluti e dagli interventi di Renzo De Leonardis, assessore di Fasano, di Domenico Incantalupo e di Paolo Leoci, esponenti regionali dell’Associazione “Città dell’Olio” alla quale Fasano ha aderito qualche tempo fa. L’intervisterà l’autore del libro il giornalista Gianfranco Mazzotta, presidente del Circolo della Stampa di Fasano. L’ingresso alla manifestazione è libero.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.