Domenica 28 ottobre, a partire dalle ore 15.30 si terrà a Fasano, in piazza Ciaia, la kermesse conclusiva del progetto “Formarsi insieme”, promosso dall’”Ares” Puglia e che vede, per la tappa cittadina, la collaborazione ed il patrocinio del Comune di Fasano. «Si tratta di una vera e propria festa – afferma Laura De Mola, assessore alle Politiche giovanili e Spettacolo – in cui musica dal vivo, animazione per grandi e bambini, stand enogastronomici e bancarelle, nonché momenti di divulgazione di materiale informativo, comporranno una giornata ricca di iniziative aperta ad un pubblico eterogeneo. Proprio per l’interazione di spazi diversi sono coinvolti nell’organizzazione, oltre al mio assessorato – spiega Laura De Mola – anche quelli alle Attività produttive e ai Servizi sociali, con i miei colleghi assessori Renzo De Leonardis e Giuseppe Vinci. Siamo certi che verrà fuori una giornata di spettacolo e riflessione insieme, con l’unico obiettivo di divertirsi pensando – afferma l’assessore De Mola – tenuto conto che il progetto mira a sensibilizzare tutti sulla disabilità psichica e sulla necessità di piena integrazione dei disabili psichici nella società». Per il sindaco Lello Di Bari «l’iniziativa ha una valenza sociale di grande importanza; è per questo – sottolinea – che abbiamo subito accolto la proposta avanzata dal dott. Carlo Minervini, direttore dell’Unità operativa di salute mentale di Mesagne-San Pancrazio Salentino. L’obiettivo principale del progetto è la lotta al pregiudizio legato alla malattia mentale. L’iniziativa si è articolata in numerosi momenti formativi teorici e pratici – afferma il sindaco Di Bari – condivisi tra studenti, insegnanti, associazioni di utenti psichiatrici ed operatori dei Centri di salute mentale. L’appuntamento fasanese del 28 ottobre rappresenta la conclusione di tutto un percorso: una conclusione – sottolinea Di Bari – all’insegna dello stare assieme come in una grande festa». In piazza Ciaia, grazie anche alla presenza delle studentesse della locale scuola per i Servizi sociali “Leonardo da Vinci” e dei rappresentanti dell’associazione “180amici Puglia” di Latiano, saranno allestiti degli stand in cui verranno distribuiti opuscoli divulgativi sulla materia della disabilità psichica, bancarelle di oggetti artigianali e stand di prodotti enogastronomici da degustazione. Alle 20.30, invece, sul palco appositamente allestito, l’associazione di promozione sociale “AccordiAbili”, con la regia di Fabrizio Giannuzzi e gli arrangiamenti musicali del trombettista Vincenzo Deluci e del pianista Davide Saccomanno, proporrà uno spettacolo dedicato a Lucio Dalla: una jam-session con musicisti dal vivo, voci recitanti e cantanti che reinterpreteranno i principali successi del cantautore bolognese in chiave jazz, dixieland, blues, bossa nova, in un continuo alternarsi di narrazione di aneddoti, canzoni, video di repertorio, poesie che racconteranno la storia artistica di Dalla.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.