I carabinieri di Fasano hanno denunciato un 51enne del luogo per attività di gestione di rifiuti non autorizzata e realizzazione di opere edilizie in totale difformità al permesso a costruire. L’uomo svolgeva infatti l’attività di carrozziere in un capannone abusivo e custodiva lì anche rifiuti speciali. Lo stabile ubicato lungo la priviunciale che collega Fasano a Cisternino, è stato sequestrato.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.