Claudio Broglia, sindaco di Crevalcore, comune in provincia di Bologna colpito dal terremoto nelle scosse registratesi soprattutto il 20 ed il 29 maggio scorsi, ha scritto al sindaco di Fasano, Lello Di Bari, per ringraziarlo del gesto del Comune fasanese col quale, lo scorso 7 agosto, si è inviata una somma al Comune bolognese raccolta durante un concerto dell’ultima edizione (quella di giugno scorso) del “Fasano Jazz”. Martedì 7 agosto, con un bonifico, il Comune di Fasano aveva accreditato sul conto corrente del Comune di Crevalcore i 300 euro frutto della raccolta spontanea di fondi effettuata nella serata del 1° giugno scorso a Fasano. «In occasione di quel concerto del musicista Alex Carpani (proprio di Crevalcore) e della sua band – spiega il sindaco Lello Di Bari – per iniziativa del direttore artistico della nostra rassegna jazz, Domenico De Mola, si pensò di effettuare una raccolta fondi che venisse incontro alle esigenze del Comune bolognese che ha dato i natali al musicista Carpani e che è stato colpito dal terremoto di maggio di quest’anno. In un paio d’ore, tanto quanto durò la serata del 1° giugno, raccogliemmo 300 euro. Certo – argomenta il sindaco Di Bari – si è trattato di una somma simbolica, ma abbiamo pensato di destinarla esclusivamente ad attività culturali che si organizzeranno a Crevalcore. Ci sembrava un gesto, seppur simbolico, di autentica solidarietà – sottolinea Di Bari – per incoraggiare il sindaco, l’Amministrazione comunale e tutti i crevalcoresi a ricominciare a dare tono e slancio alla cittadina bolognese».

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.