L’Amministrazione comunale di Fasano ha disposto la vendita dell’immobile di proprietà del Comune sito in viale Tupparello, nella frazione collinare di Laureto. Sino al prossimo 31 agosto possono essere presentate le offerte da parte di interessati, in base a quanto prevede la relativa gara pubblicata e, quindi, ufficiale, proprio da oggi. «Si tratta del fabbricato utilizzato fino a non molti anni fa come sede di scuola elementare – chiarisce Donato Ammirabile, assessore ai Lavori pubblici e Patrimonio – che attualmente risulta libera da cose e da persone, giacché, dopo essere stato utilizzato anche come sede di associazioni culturali, l’immobile successivamente era stato occupato abusivamente; però la situazione è ormai in via di risoluzione e, dunque, il fabbricato è tranquillamente disponibile per chiunque ne fosse interessato – sottolinea Ammirabile -; la vendita dell’ex scuola elementare rientra in quella politica delle alienazioni di immobili di proprietà comunale non più utilizzati dal Comune – precisa l’assessore – che stiamo portando avanti con determinazione. La necessità di fare cassa, in una situazione di difficoltà per tutti gli Enti locali a seguito anche della riduzione dei trasferimenti statali, ci obbliga ad agire anche nella direzione della vendita di immobili inutilizzati – afferma Ammirabile -; tanto più che, spesso, questi immobili non fruttano, per il Comune, alcun tipo di rendita concreta». L’immobile è stato valutato, in base al valore di mercato per queste tipologie di fabbricati, in 118mila euro e «da questa somma parte l’asta pubblica – chiarisce il sindaco Lello Di Bari – nel senso che i partecipanti alla gara dovranno offrire di più, con istanze da presentarsi al Comune entro il 31 agosto, per aggiudicarsi l’ex scuola elementare di Laureto. La vendita è stata decisa successivamente all’approvazione, da parte della mia giunta, del Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari per il triennio 2012-2014. Quando l’abbiamo licenziato nello scorso 21 giugno, non avevamo indicato ancora l’immobile di Laureto. Così – spiega il sindaco Di Bari – nel corso del Consiglio comunale sull’esame del Bilancio di previsione, con un apposito emendamento firmato da me, lo abbiamo voluto inserire per la vendita in questo 2012. L’immobile è appetibile, tenuto conto che ha una destinazione commerciale – afferma il sindaco – e, peraltro, si trova in un punto importante di Laureto, considerata la presenza, nei pressi, di un rinomato ristorante e di un tempietto dove si tengono, d’estate mostre di pittura». L’immobile è stato costruito alla fine degli anni ’60 ed è composto da un unico piano rialzato di circa 0,60 mt e sviluppa una superficie lorda di 198mq. oltre a 20mq. di veranda. Il fabbricato sorge su un’area di 1800 mq. a forma trapezoidale, delimitata lungo tutto il perimetro da una recinzione in muratura alta 1,20 mt. L’interessato che volesse visitare l’intera struttura potrà prenotare una visita con un incaricato dell’Ufficio tecnico comunale, telefonando allo 080.4394337. Le istanze pervenute verranno aperte il 4 settembre alle ore 10 nella sede dell’assessorato dei Lavori pubblici, in via Fogazzaro. Info (anche per prendere visione di tutti gli atti) sul sito internet www.comune.fasano.br.it nella sezione “Procedure concorsuali”.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.