Domani, sabato 9 giugno, il Comune di Fasano emetterà un avviso pubblico per l’affidamento in gestione a privati della Casina municipale ubicata sulle colline della Selva di Fasano, di proprietà comunale. “Il precedente gestore ha rinunciato a quest’ultimo anno di gestione e, dunque, per evitare che la splendida struttura silvana, meta di residenti e turisti durante l’estate, possa rimanere chiusa, ho disposto l’emissione di un apposito bando di gara ” precisa il sindaco Lello Di Bari -; mi auguro che vi siano interessati alla gestione della Casina, tanto più ” sottolinea il primo cittadino ” che è mio intendimento allungare la stagione turistica, tradizionalmente qui limitata ai quattro mesi estivi, affinchè la Casina possa funzionare anche nei periodi invernali magari a cavallo tra le festività natalizie, carnevalesche e pasquali“. Il bando prevederà la possibilità di presentare offerte, entro il prossimo 19 giugno entro le ore 12, a partire dalla base d’asta stabilita, come importo per la gestione, in 2mila euro annui per i tre anni di gestione prevista 2012-2014). I parametri di valutazione avranno un peso del 40 per cento sulla proposta di programmazione degli spettacoli ed iniziative culturali (anche per l’inverno) che il proponente intende realizzare, e per il 60 per cento sull’offerta economica maggiormente in rialzo. La seduta pubblica per l’apertura delle domande di gestione della Casina municipale si terrà il 20 giugno alle ore 9.30 nella sede comunale dei Lavori pubblici (in via Fogazzaro).

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.