Quattro volontari di Protezione Civile appartenenti alla Associazione “Cb Quadrifoglio” di Montalbano di Fasano – Francesco Simonetti, Martino Laneve, Donato Natola e Francesco Turrone – hanno ottenuto la “Benemerenza di Protezione Civile”, una onorificenza che viene concessa dallo Stato a chi si è distinto nell’adempimento del proprio dovere. I quattro volontari avevano prestato soccorso per due settimane (nell’aprile del 2009) ai terremotati d’Abruzzo. E lo avevano fatto nelle primissime fasi di quella che verrà ricordata come la più grande emergenza italiana di inizio secolo, distinguendosi sul campo. Il Presidente del Consiglio dei Ministri con apposito decreto del 12 aprile del 2011 ha concesso gli attestati di pubblica benemerenza del Dipartimento della Protezione Civile agli enti, alle associazioni di volontariato, ai funzionari degli enti e ai volontari delle associazioni di Protezione civile che avevano svolto nel 2009 supporto alle attività connesse al sisma in Abruzzo. Un sisma che, come si ricorderà , distrusse interi paesi e provocಠla morte di 308 persone. Tra gli assegnatari delle benemerenze vi è anche la stessa Associazione “Cb Quadrifoglio” di Montalbano che aveva già ottenuto nei mesi scorsi la “Benemerenza” relativa alle associazioni, che era stata resa pubblica nel corso della manifestazione del ventennale della associazione svoltosi a dicembre scorso. In totale erano state 22 le associazioni pugliesi di Protezione civile che avevano prestato soccorso e assistenza ai terremotati d’Abruzzo, di cui quattro della provincia di Brindisi, tra cui proprio la “Cb Quadrifoglio”, che era stata l’unica di Fasano a partecipare alla missione di soccorso in Abruzzo. Per due settimane, nel mese di aprile 2009, i quattro volontari della “Cb Quadrifoglio”, sotto il coordinamento della Regione Puglia, svolsero in Abruzzo attività di assistenza ai terremotati nella tendopoli di Goriano Sicoli (Aquila). In quella occasione i volontari fasanesi si distinsero particolarmente ottenendo la gratitudine di tutta la popolazione del comune abruzzese. L’altro giorno, nel corso di una emozionante cerimonia svoltasi a livello regionale e tenutasi a Bisceglie alla presenza dell’Assessore regionale alla Protezione Civile Fabiano Amati, del dirigente del servizio di Protezione civile Luca Limongelli, e delle massime autorità civili e militari della Regione Puglia, i quattro volontari fasanesi hanno ricevuto la “Benemerenza”.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.