Nella gara di andata del play out per la permanenza in Eccellenza, finisce in parità il derby tra Locorotondo e Fasano. In un bel pomeriggio estivo, oltre 300 tifosi fasanesi raggiungono lo stadio della vicina Locorotondo per sostenere la giovane formazione di mister De Fuoco che sul campo ha conquistato la permanenza, ma penalizzata di 4 punti è costretta a partecipare alla lotteria play off. La gara non si mette bene per il Fasano che dopo pochi minuti viene punito con un calcio di rigore. Ancora una volta ci mette una pezza con superportiere Lacirignola che para il tiro di Galeandro. Al 28′ lascia con largo anticipo il campo di gara Francesco Ancona del Locorotondo per doppia ammonizione, ma l’esplulsione carica i padroni di casa che, ancora con Galeandro passano in vantaggio al 44′ del primo tempo. Nel scondo tempo il Fasano torna in campo intenzionato a far valere la supremazia tecnica e numerica e con Ventura riesce a pareggiare e passa in vantaggio con Brescia servito da Serri. Quando già si pregusta la vittoria la doccia fredda: svarione difensivo e rigore per i padroni di casa che non sprecano e vanno a segno con Loseto al 93′. Finisce 2-2 un risultato che lascia ben sperare per la gara di ritorno.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.