Amministrative 2012: Carparelli pubblica le spese della campagna elettorale

Trasparenza non solo sui manifesti elettorali. “àˆ necessario rendere pubblica la dichiarazione di spesa preventiva di una campagna elettorale, afferma Stella Carparelli candidato sindaco a Fasano. Un atto dovuto, all’insegna della trasparenza e della sobrietà , all’elettorato fasanese che il 6 e 7 maggio andrà alle urne per eleggere il nuovo futuro di questa città . Ritengo che i dati debbano essere pubblicati da subito e non dopo la tornata elettorale. Nel contempo esorto anche i miei avversari a fare lo stesso“. Un passo inedito visto l’alone di mistero che talvolta aleggia sulle voci di spesa di una campagna elettorale. “ Da oggi sarà possibile consultare online il bilancio sul sito della candidata: inoltre, grazie agli aggiornamenti costanti, tutti i cittadini protranno verificare lo stato d’avanzamento delle spese. Previsto anche un tetto massimo di spesa, che il committente responsabile di Stella Carparelli, Giorgio Pentassuglia, ha fissato a 62.000 euro. Cifra che tiene conto delle varie voci previste: materiale elettorale, manutenzione del comitato, spese di affissione, spese di pubblicità e propaganda. “Renderemo conto delle variazioni di bilancio ” conclude la Carparelli ” durante l’intero iter elettorale“.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.