La Technoacque Fasano vince 69-53 contro la Virtus Ruvo e consolida la propria posizione in classifica, alla luce delle concomitanti sconfitte dell’Invicta Brindisi e delle altre inseguitrici in zona play off. Poco spettacolo e molta concretezza per i biancoazzurri, che contro un Ruvo privo dei suoi migliori elementi realizzano una prestazione essenziale. Dopo un primo quarto giocato a ritmi blandi e ricco di errori da entrambe le parti, nel secondo periodo i padroni di casa piazzano un break di 15-0 che di fatto chiude i conti. Troppo grande il divario in campo, nonostante la buona volontà dei giovanissimi atleti del Ruvo. Nel finale coach Cazzorla getta nella mischia i tre under a referto, Cofano, Liaci e Musa. Parziali: 14-13; 23-10; 13-14; 19-16 Tabellini Technoacque Fasano: De Leonardis 13, Masi 13, Damasco 11, Manchisi 11, Sordi 11, Bruno 8, Rosato 2, Cofano 0, Liaci 0, Musa 0. Virtus Ruvo: Fuzaro Siqueira 22, Perrelli 14, Mennilli 10, Donno 7, Deastis 0, Campanale 0, Cantatore 0, Quaquarella 0, Laquintana n.e

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.