La Technoacque Fasano è attesa sabato alle 18.00, al Pala Melfi, dal Poseidone Assi Brindisi, per l’undicesimo turno di andata. Per la squadra fasanese potrebbe essere l’occasione giusta per smaltire la delusione della sconfitta a Ruvo e rimanere nel giro delle grandi, ma anche l’Assi Brindisi è in cerca di riscatto, dopo la prova opaca contro il Terlizzi. Il coach della Technoacque Massimo Cazzorla è cauto come al solito: “L’Assi è una squadra che tra le mura amiche è sempre molto temibile: difficilmente le squadre ospiti hanno trovato i due punti. Puಠcontare su giocatori di esperienza per questa categoria, come Ventruto, Serpentino, Della Corte, Moro, Zecca e Pezzuto, che sicuramente saranno tutti molto agguerriti”. . . .

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.