Sono state ufficializzate le date dei quarti di finale di Coppa Italia, turno nel quale la Junior affronterà la compagine lombarda del Cassano Magnago. I due incontri si disputeranno entrambi presso la palestra Zizzi di Fasano il 14 ed il 15 gennaio p.v. con la prima gara, di sabato, che avrà inizio alle ore 19, mentre la seconda si disputerà alle ore 11 della domenica mattina. Venerdì scorso si è concluso invece con la sospensione della gara il match che vedeva come protagonista a Noci la Junior nell’anticipo televisivo in diretta su RaiSport. Dopo un primo tempo equilibrato e terminato sul 9-9, un black-out elettrico al 7′ della ripresa costringeva i due arbitri Di Domenico-Fornasier a sospendere la partita sul 15-13 in favore dei locali, ma con un tiro dai sette metri da battere per gli uomini di Dumnic. Dopo l’ora regolamentare di attesa, non veniva ripristinato il regolare funzionamento dell’impianto d’illuminazione del Pala Intini e pertanto il derby veniva definitivamente chiuso rimandando al giudice sportivo ogni decisione in merito. Questi gli altri risultati del quarto turno di campionato e la classifica: Bressanone-Ambra 30-24, Pressano-Conversano 29-22, Teramo-Bologna 32-29, Trieste-Mezzocorona 29-24, Ancona-Bolzano 20-48. Classifica: Bolzano e Bressanone 12; Trieste 9; Noci, Fasano, Pressano, Conversano e Teramo 6; Ambra e Bologna 3, Mezzocorona e Ancona 0. Junior Fasano e Intini Noci ovviamente con una gara in meno. Terza vittoria consecutiva invece in serie A2 per l’Handball Fasano, che ha sconfitto in casa l’Atellana 28-27 e resta prima a punteggio pieno insieme al Putignano, il quale a sua volta ha superato fuori casa la Pallamano Serra 32-17. Completava il terzo turno il match tra InterScafati e Capua, che ha visto la compagine ospite vincere 37-24 e piazzarsi al secondo posto solitario con 6 punti.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.