Ad annunciarlo è il sindacato dei lavoratori Fisascat Cisl che ha fissato la manifestazione di protesta per domenica 31 luglio. Tutti i dipendenti di Conforama sciopereranno così contro i licenziamenti collettivi. Già da circa un mese si parla di mobilità per il 10% del personale dellla catena Conforama che ha centri commerciali sparsi in tutta Italia. Quel 10% significa 160 unità di cui 19 solo nel centro commerciale di Fasano (che conta ben 105 dipendenti). A livello nazionale è già in corso la trattativa tra sindacati e proprietari della catena commerciale per discutere sul futuro dei dipendenti. Per il momento resta fisso l’appuntamento con lo sciopero a fine mese, in attesa di miglioramenti della situazione. Una situazione preoccupante che lascia col fiato sospeso dipendenti, famiglie e tutta la comunità cittadina già abbastanza martoriata dal fenomeno della disoccupazione.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.