A termine di un’operazione a contrasto del lavoro irregolare nel territorio della Provincia di Brindisi, la Guardia di Finanza ha scoperto 24 lavoratori irregolari. L’indagine ha toccato anche il territorio di Fasano, scoprendo così due “a nero” anche nella nostra città . Oggetto di controlli sono stati soprattutto i locali delle località marine come bar, ristoranti e pizzerie sparsi lungo la costa brindisina. Oltre ai del fasanese, altri sette lavoratori a nero sono stati scoperti a Brindisi, mentre cinque rispettivamente a Francavilla Fontana, San Pietro Vernotico e Ostuni. Nel corso dei controlli i Finanzieri hanno anche controllato il rispetto delle norme in materia di emissione di scontrini e ricevute fiscali. Questa è la prima di una serie di controlli che il comando provinciale della Guardia di Finanza di Brindisi eseguirà nel corso della stagione estiva in corso per contrastare lo sfruttamento del lavoro. Tutte le anomalie emerse riscontrate dalle Fiamme Gialle sono state segnalate agli ispettorati provinciali del lavoro e all’Agenzia delle entrate, che calcoleranno l’ammontare delle multe (alcune anche di diverse migliaia di euro) da assegnare agli imprenditori in difetto.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.