Domenica 26 giugno la chiesa Celebra la solennità del Corpus Domini, una festa che è divenuta molto popolare e partecipata . Grazie al Concilio di Trento si diffusero le processioni eucaristiche e il culto del Santissimo Sacramento al di fuori della Messa. Se nella Solennità del Giovedì Santo la Chiesa guarda all’Istituzione dell’Eucaristia, scrutando il mistero di Cristo che ci amಠsino alla fine donando se stesso in cibo e sigillando il nuovo Patto nel suo Sangue, nel giorno del Corpus Domini l’attenzione si sposta sull’intima relazione esistente fra Eucaristia e Chiesa, fra il Corpo del Signore e il suo Corpo Mistico. Le processioni e le adorazioni prolungate celebrate in questa solennità , manifestano pubblicamente la fede del popolo cristiano in questo Sacramento. In esso la Chiesa trova la sorgente del suo esistere e della sua comunione con Cristo, Presente nell’Eucaristia in Corpo Sangue anima e Divinità . A Fasano da diversi anni la solennità è celebrata in maniera unitaria da tute le parrocchie fasanesi. Quest’anno la S. Messa unitaria sarà celebrata nella chiesa di S. Antonio abate alle ore 18,30 dalla quale prenderà in via la processione del Corpus domini con la partecipazione di tutte le confraternite e i pii sodalizi cittadini che si concluderà in Chiesa Matrice con la solenne benedizione.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.