Primo giorno di prova anche per i maturandi di Fasano. Il drappello di oltre 400 maturandi di liceo e ragioneria si è dovuto confrontare, mercoledi mattina, 22 giugno, con la prova di italiano. Dopo le attese, le presunnte fughe di notizie sulle tracce, i passa-porola sui social network, le buste sono state aperte e le tracce dettate, tra la sorpresa dei maturandi che non si attendevano, in generale, gli argomenti proposti dal Ministero. Il tema di letteratura proposto alla maturità e stato l’analisi del testo della poesia ‘Lucca’ di Giuseppe Ungaretti. Quello storico ha chiesto ai ragazzi di soffermarsi sugli avvenimenti del Anni ’70 proponendo una lunga citazione di ‘Il Secolo breve’, il famoso saggio dello storico inglese di formazione marxista, Eric Hobsbawm. La traccia di attualità ha preso spunto invece dal poliedrico artista americano Andy Warhol che ebbe a dire che ognuno di noi sara’ famoso per 15 minuti e si è soffermato sul concetto di fama proposto oggi da industria televisiva e social network. Quanto al saggio breve, la traccia artistico-letteraria ha proposto la relazione fra amore, odio e passione, mentre quella socio-economica si è soffermata sul rapporto fra scienza e alimentazione e pone l’interrogativo: “Siamo quello che mangiamo?”. Per la traccia storico-politica si è chiesto una riflessione su cosa sono oggi la Destra e la Sinistra, mentre il tema tecnico-scientifico è stato dedicato alla figura del fisico italiano Enrico Fermi. Alla fine gli studenti, in gran parte, ha optato per il tema sulla fama, considerato più “abbordabile”, ma non sono macate le scelte sugli altri argomenti. Il clima di questa maturi non è stato dei più sereni: i ragazzi si sono presentati alla prova carichi non solo di tensione, ma con la commozione e la rabbia per la morte di Ettore Colucci, conosciuti da tutti per essere loro coetaneo e frequentatore della scuola fasanese. In molti, tuttavia, non hanno voluto rinunciare al rito della “notte prima degli esami”, e pure senza emulare i ragazzi de film, in tanti si sono dati appuntamento a mare per un bagno a mezzanotte scaramntico e ben augurale: un modo per esorcizzare quella che ancora oggi è considerata la prima vera prova del cammino di formazione dei giovani.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.