Si è svolta a Valenzano (Ba) domenica scorsa, 29 maggio, la Gara Provinciale di Primo Soccorso dei Volontari di Croce Rossa. L’appuntamento della cittadina barese vedeva ai nastri di partenza le rappresentative di Molfetta, Castellana Grotte, Gioia del Colle, Bitonto, Bari, Altumura e Fasano (quest’ultima in qualità di squadra ospite fuori classifica). Al termine delle prove, naturalmente incentrate sulle tecniche di primo soccorso, la formazione che ha totalizzato il punteggio maggiore è stata proprio quelle formata dai volontari fasanesi. Si sono invece qualificate alla fase regionale, che si terrà a Palo del Colle il 25 settembre prossimo, le squadre di Valenzano, Molfetta, Castellana Grotte e Gioia del Colle. Il team del Comitato Locale di Fasano, guidato e preparato dalla dott.ssa Giuliana Sibilio e dal Commissario dei VdS Cosimo Mancini, era composta da Marco Darcavio, Maria Pinto, Carmela Calella, Vincenza Malerba, Giusy Amodio e Roberto Posado. Alla manifestazione di Valenzano hanno partecipato, sempre da Fasano, anche quattro giudici di gara (Giovanni Ferrara, Nicola Trisciuzzi, Giovanni Lacirignola e Mariantonietta Pistoia), due truccatori (Laura Rubino e Simona D’Urso) ed un simulatore (Francesco Spadintessa). Costoro si sono particolarmente distinti per la professionalità ed imparzialità nello svolgimento delle loro mansioni. Da anni Fasano riesce ad esprimersi al meglio in questo tipo di gare, tanto da meritare una serie notevole di appuntamenti nel prossimo futuro. In tal senso i volontari fasanesi saranno protagonisti, sempre quale squadra invitata, alla Gara Provinciale di Reggio Calabria (18-19 giugno) in attesa di potersi misurare nella finale regionale di Palo del Colle che, come già detto, si terrà a settembre. Quello di Valenzano è stato un importante test che è servito in particolare a creare l’amalgama all’interno del team fasanese che, in questa composizione, era all’esordio in competizioni ufficiali.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.