Anche nella frazione di Pezze di Greco fervono i preparativi per i riti della Settimana Santa nel solco dell’antica tradizione. Nella Chiesa Parrocchiale dedicata alla Madonna del Monte Carmelo, Giovedì Santo si terrà il rito della lavanda dei piedi e subito dopo inizierà l’adorazione al Santissimo Sacramento, nella tradizione popolare detto il “sepolcro”. Il Venerdì Santo grande attesa per la processione dei Misteri organizzata dalla confraternita di M. Santissima del Monte Carmelo. La suggestiva processione vedrà sfilare in ordine di uscita Gesù all’orto, Gesù che cade sotto il peso della croce, Gesù spirante, Gesù morto ed infine l’Addolorata. Una folla immensa segue con gran devozione il mesto corteo che, come ogni anno parte dalla Parrocchia alle ore 20,00. Il Sabato Santo subito dopo la messa del Gloria, dopo mezzanotte, numerosi gruppi di giovani e meno giovani cantori, accompagnati dagli strumenti tradizionali gireranno in lungo ed in largo il paese e le campagne circostanti a cantare ” U Sabbete Sante” canto di questua e di gioia in cui si narra della passione e si annuncia la resurrezione di Cristo con gli auguri finali di Buona Pasqua. La mattina di Domenica alle ore 8,00 la processione del Cristo Risorto attraverserà le vie del paese accompagnata dalle festose musiche della banda di Fasano “S. Cecilia”, sempre organizzata dalla Confraternita del Monte Carmelo. Subito dopo il rientro della Processione in piazza XX Settembre, organizzata dalla Pro Loco ” Ulivo Vivo” , dagli “Amici del Burraco”, e con il Patrocinio dell’Amministrazione Comunale, la Delegazione di Pezze di Greco, APT di Brindisi, Regione Puglia, Provincia di Brindisi si terrà la manifestazione ” LA BUONA PASQUA”– dolci tipici della nostra tradizione ” si potranno gustare le tradizionali “Cherruchele” i dolci con le uova sode simbolo di nuova vita il cui termine ci riporta al greco Klicos, tondo.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.