Venerdì 11 marzo alle ore 18:30 presso la chiesa di Sant’Antonio Abate di Fasano (BR) verrà presentato il restauro di due dei quattordici dipinti raffiguranti la “Via Crucis”, opera pittorica risalente alla prima metà del XVIII secolo. L’iniziativa denominata “Sua devozione” fa parte del grande progetto di restauro e messa a norma della chiesa che il parroco don Giorgio Pugliese ha avviato non appena insediatosi alla guida della comunità parrocchiale. Durante la serata la prof. Maria De Mola, docente di Storia dell’Arte, parlerà della “Via Crucis nell’arte devozionale”, mentre la restauratrice Antonella Saponara illustrerà le tecniche di recupero utilizzate per le due opere restaurate. “Questo ” afferma il parroco don Giorgio Pugliese – è solo il primo passo verso il restauro completo dell’opera pittorica, composta da quattordici dipinti che ormai giacevano in grave stato di abbandono da tanti anni. Abbiamo scelto di restaurare simbolicamente i due dipinti più danneggiati dal tempo e presenteremo il grande risultato ottenuto nel corso della serata, assieme ai restanti dodici quadri che attendono di essere recuperati. Vorrei ringraziare per la grande disponibilità e il prezioso contributo: la restauratrice Antonella Saponara e la Confraternita dell’Immacolata nelle persone del presidente Donato Sibilio e della vice-presidente Carmela Diceglie.”.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.