A differenza di quanto riportato in precedenza, anche dalla nostra testata giornalistica, il bilancio dell’incidente avvenuto nella mattinatà di venerdì 18 febbraio è di un ferito molto grave. Si tratta di un fasanese di 69 anni che al momento del sinistro, avvenuto nei pressi della curva “cazzodda” della SS172 Fasano-Locorotondo, si trovava alla guida dell’Apecar rimanendone incastrato tra le lamiere subito dopo l’urto. Dopo essere stato liberato è stato trasportato di urgenza all’Ospedale “Perrino” di Brindisi. Gli altri due mezzi coinvolti sono un furgone Mercedes e una Ford Focus. Il conducente del furgone è rimasto illeso, mentre l’autista della Focus ha riportato una frattura alla clavicola. Sul luogo dell’incidente è intervenuta la Polizia stradale. Si raccomanda massima prudenza in particolare sul tratto di strada in questione (la SS172) quando si verificano anche le più piccole piogge.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.