Il Fasano pareggia a Vieste la 26^ partita del campionato regionale di Eccellenza contro una diretta concorrente per la lotta play off e aggiunge un punto alla sua classifica. L’incontro termina a reti inviolate anche se il Fasano contava di poter raccogliere qualcosa in più da questa trasferta, ma l’espulsione di La Fortezza nella prima parte della gara, ha condizionato il rendimento della formazione per tutto il resto della partita. Di fronte ad un buon numero di sostenitori che si sono sobbarcati la lunga trasferta in Gargano, il Fasano, ha dato vita ad un incontro vivace specie nel primo tempo, quando le occasioni da rete sono state consistenti sia da una parte che dall’altra. Al 22′ il capitano del Fasano La Fortezza subisce fallo chiede il giallo per l’avversario, ma viene ammonito, applaude ironicamente all’arbitro e si becca il cartellino rosso! La gara si spegne lentamente e nel secondo tempo il Fasano ha l’occasione di chiudere l’incontro con alcuni contropiedi, ma il risultato finale resta bloccato sullo 0-0 Classifica: Cerignola 56; Martina 52; Bisceglie 48; Monopoli e Locorotondo 41; Fasano, Vieste e Copertino 38; Terlizzi 37;

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.