Il Comune di Fasano anche quest’anno, come da antica tradizione, ha commemorato i defunti. Nel giorno dedicato dalla pietà cristiana al ricordo di chi non c’è più, un corteo ha preso il via da Palazzo di Città , aperto da un picchetto di vigili urbani e composto dal sindaco, Lello Di Bari, alcuni assessori e da dipendenti comunali. Nella chiesa del cimitero cittadino don Sandro Ramirez, priore in Fasano, ha celebrato una S. Messa nel corso dell’omelia ha ricordato come la morte sia la meta naturale di ogni essere vivente e che questo pensiero deve servire a vivere meglio la quotidianità in maniera onesta e nel servizio al prossimo. Dopo la S. Messa una corona di fiori è stata deposta dinanzi alla croce posta al centro del cimitero, mentre mazzi di fiori sono stati portati sulle tombe dei sindaci di Fasano defunti e sul luogo dove riposa Francesco Zizzi, vittima delle Brigate Rosse.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.