L’auto di un imprendotre fasaense è stata incendita a Lecce. L’episodio, nelle prime ore di oggi, è stato segnalto al 113 dai residenti della zona, terrorizzati dalle alte fiamme e dal fumo nero che proveniva dalla strada. Sul posto sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco e gli uomini della sezione volanti della questura di Lecce, i quali hanno scoperto che era stata incendiata un’autovettura parcheggiata vicino al marciapiede. Si trattava di un’Audi A8, di proprietà di un imprenditore di 44 anni originario di Fasano. L’uomo, che possiede bel brindisino una ditta di costruzioni, attualmente sta svolgendo dei lavori di ristrutturazione in subappalto presso il castello di Copertino. SUll’episodio indaga la Polizia, ma di certo c’è solo che la matrice è dolosa. Le indagini, sulle quali c’è il più stretto riserbo, sono affidate agli uomini della squadra mobile.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.