Nucleare in Puglia: il 27 maggio riunione congiunta dei consigli comunali

Con riferimento alla decisione di convocare, il 27 maggio p.v. alle ore 10 presso l’ITC “J. Monnet” di Ostuni, i Consigli comunali congiunti di Ostuni, Fasano, Cisternino, Ceglie Messapica e Carovigno, con all’ordine del giorno “Opposizione alla installazione di una centrale nucleare nella zona nord della provincia di Brindisi”, il Capogruppo Fabiano Amati ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Ringrazio i Sindaci per aver accolto la mia richiesta di convocazione congiunta dei Consigli comunali e per tutte le iniziative che nelle scorse ore hanno assunto per contrastare l’ipotesi di individuazione del nostro territorio quale sito eventuale di una centrale nucleare. Approfitto dell’occasione per evidenziare l’estremo interesse che tale iniziativa riveste, anche quale mezzo di sollecitazione verso i parlamentari pugliesi, affinchè accolgano l’invito ad impegnarsi per modificare la norma attualmente approvata, che priva i Comuni della possibilità d’esprimere il proprio parere vincolante. Sul punto specifico, oltre che sul tema più generale del nucleare, mi attendo la condivisione di tutte le personalità politiche della nostra provincia, con particolare riferimento a coloro che risultano candidati per le prossime consultazioni elettorali. Spero ovviamente che a tale appuntamento non facciano mancare il proprio sostegno tutti i Cittadini che individualmente e collettivamente stanno manifestando in queste ore il proprio disappunto.”

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.