La “Meglio tardi che mai” torna in scena con una nuova commedia liberamente tratta da “La Fortuna con la effe maiuscola” di Eduardo De Filippo e Armando Curcio. La regia è di Giuseppe Ciciriello, le musiche di Gino Laterrenia e la direzione artistica è affidata all’associazione “Ghathia”. Il ricavato sarà devoluto in beneficienza all’associazione “La fontanella” nell’ambito di un progetto di collaborazione con la Rotaract Club di Fasano e per le popolazioni abbruzzesi.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.