I Venerdì ai Portici: nuova iniziativa dell’istituo “da Vinci” di Fasano

I Venerdì ai Portici” è il titolo del calendario di manifestazioni settimanali (quasi ogni venerdì, per l’appunto, si terrà un’iniziativa aperta al pubblico) che il locale Centro Risorse (la struttura dell’istituto d’istruzione superiore “Leonardo da Vinci” che si occupa del tempo libero dei giovani) ed il Comune di Fasano hanno messo a punto, “per tenere vivo il nostro centro storico e, così, valorizzarlo”, afferma Alfredo Manfredi, assessore alla Cultura. Le iniziative partiranno da questo venerdì 3 aprile dove, proprio ai Portici (ubicati in corso Perrini e location nella quale si terranno tutti gli appuntamenti dalle ore 19 alle 21) è previsto il concerto d’apertura con la banda “Santa Cecilia” di Fasano ed il coro della scuola secondaria di primo grado “Giovanni Pascoli”. Il 17 aprile musiche e danze popolari in collaborazione con l’associazione “Gnathia”, il 1° Circolo didattico e l’Istituto professionale per i servizi sociali; il 24, poesie di autori fasanesi con intermezzi musicali in collaborazione con la locale Università del tempo libero; il 1° maggio, musica d’ascolto, mentre l’8 “Talenti alla ribalta” in collaborazione con l’associazione “Giovani talenti”; il 15, invece, spettacolo coreutico in collaborazione con le scuole di danza del Fasanese; il 22, concerto dell’orchestra della scuola secondaria di primo grado “Giacinto Bianco” e spettacolo di clownerie a cura dell’Istituto professionale per i servizi sociali; il 29, “Fasano”¦la nostra storia” in collaborazione col 2° Circolo didattico; il 5 giugno “A Fasano i corti e gli amici del libro si presentano” in collaborazione con lo stesso istituto “da Vinci”, mentre il 12 giugno, chiusura delle manifestazioni con il concerto di gruppi e band pugliesi, nonchè dell’orchestra della scuola secondaria di primo grado “Galileo Galilei” e del coro dello stesso istituto “da Vinci”.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.