Denunciate due persone per pesca con materiale non consentito

A Carovigno i Carabinieri della Motovedetta in forza presso la Compagnia di Fasano hanno sorpreso due uomini di 28 e 31 anni, intenti a pescare. I due avevano catturato diversi chili di pesci di varie specie, ma l’attività era svolta con attrezzatura il cui uso non è consentito dalla legge. Per questo, i due uomini sono stati segnalati all’autorità amministrativa per violazione alle norme sulla pesca, mentre il pesce catturato, per un totale di circa 15 Kg, è stato sequestrato e devoluto ad un istituto specializzato in accoglienza di minori.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.