Un cittadino albanese di 37 anni, residente a Gioia del Colle, è stato arrestato dai carabinieri di Fasano con l’accusa di violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo, in preda ai fumi dell’alcool, ha avuto un’animata discussione con il personale di un istituto di accoglienza per minori, dove risiede un suo congiunto. Il personale del centro ha telefonato ai carabinieri che sono subito giunti sul posto, ma alla vista dei militari l’uomo ha cominciato a invenire scagliandosi contro di loro con violenza. Dopo essere stato bloccato, l’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Brindisi.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.