Una delegazione proveniente dalla Bosnia Herzegovina, composta da Hana Semanic, responsabile del PLOD, Agenzia di Sviluppo Politiche Comunitarie della Provincia di Bihac, da Nijaz Lipovaca, direttore del Dipartimento Programmazione Economica e Politiche Comunitarie del Comune di Bihac, e da Elvedin Milikovic, responsabile del Dipartimento Politiche Economiche e Comunitarie del Comune di Velika Kladusa, è stata ricevuta a Palazzo di città dal sindaco Lello Di Bari e dal consigliere comunale Grazia Neglia. Il Consorzio Mediterraneo e la Effe srl, entrambe società di Fasano, sono state le promoter della missione in terra brindisina della delegazione bosniaca, a seguito dei precedenti incontri intercorsi a Bihac. Nel corso dell’incontro di ieri, nel salone di rappresentanza del Palazzo municipale, si sono gettate le basi per immediati rapporti di collaborazione; in tal senso si è deciso di predisporre un protocollo d’intesa fra il Comune di Fasano e le Municipalità di Bihac e Velika Kladusa, e il Plod Center della Regione di Bihac, inerente la partecipazione e la progettazione congiunta in seno alla nuova programmazione comunitaria 2007-2013, oltre alla realizzazione di incontri e missioni imprenditoriali che consentano al territorio di Fasano e della Regione di Bihac uno sviluppo socioeconomico armonico nella reciprocità di interessi. Il sindaco Di Bari, concludendo, ha manifestato la propria soddisfazione per aver constatato la concretezza delle proposte bosniache ed ha colto l’invito rivoltogli dai membri della delegazione di perfezionare a breve il protocollo d’intesa con missione del Comune di Fasano in Bosnia.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.