Come da calendario stilato dalla Regione Puglia, il primo sabato di gennaio patono i saldi, le vendite di merce varia a prezzi ridotti. Un appuntamento attesissimo dai consumatori che sperano in acquisti, specie di abbigliamento, a prezzi notevolmente ribassati rispetto al periodo natalizio, ma anche dagli esercenti che sperano così di svuotare i negozi, fare cassa per le forniture primaverili e recuperare il calo di vendite registrato nelle ultime settimane. Da questa mattina la maggior parte dei negozi cittadini espone la scritta “Saldi” e gli acquirenti hanno cominciato ad effettuare acquisti, senza strafar e scegliendo capi di cui si ha realmente necessità . Piccoli segni che parlano di una crisi non tanto palese, quanto strisciante e presente.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.