I militari del Reparto Operativo dei Carabinieri di Brindisi hanno tratto in arresto un pregiudicato fasanese di 60 anni. L’uomo, latitante da quasi un anno, deve scontare una pena definitiva di quattro anni di reclusione per associazione di tipo mafioso (art. 416 Bis C.P.) e contrabbando di Tabacchi Lavorati Esteri in conseguenza di una condanna definitiva irrogatagli dalla Corte di Appello di Bari. Il latitante è stato scovato in una abitazione ubicata nelle campagne di Torre Canne, ove si nascondeva. Non ha opposto alcuna resistenza ai militari che lo ammanettavano. I nascondigli durante la latitanza sono stati molteplici in più località della Provincia e della Regione. Gli uomini impegnati nella cattura, che hanno lavorato incessantemente seguendo le tracce lasciate dal latitante, appartengono ad un gruppo specializzato nella ricerca dei latitanti che ha al suo attivo numerosi arresti di rilievo.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.