Correva l’anno…1678″ è la suggestiva manifestazione con figuranti, lungo le vie e negli angoli più curiosi del centro storico di Fasano, che si terrà giovedì 19 giugno a partire dalle ore 19. Gli organizzatori hanno pensato di ricostruire scene di vita barocca relative a quel 1678, anno in cui i fasanesi sconfissero (nella storica battaglia del 2 giugno) i Turchi invasori. E’ un modo per festeggiare i trent’anni di vita del comitato “Giugno fasanese” ed è per questo che la manifestazione è al suo primo anno di vita. “Voler rappresentare momenti della vita quotidiana del piccolo centro di Fasano raccontando quel fatidico anno 1678. Far correre la fantasia e immaginare le botteghe, gli angoli del centro storico, il cortile del palazzo baliale, le chiacchiere delle donne sugli usci, gli artigiani al lavoro: tutto questo una sera di giugno sulla fine del diciassettesimo secolo”, spiega il comitato organizzatore (presieduto da Lucio Legrottaglie) che aggiunge come “in nessun altro luogo come il cuore della città si puಠraccontare, vivere, ricordare, riappropriarsi della storia, che sia storia grande o piccola non ha importanza, è la nostra storia. In nessun altro luogo come il centro storico si puಠtrovare l’anima della città , far rinascere quei sentimenti di identità culturale che molto spesso dimentichiamo ” sottolinea il comitato – sparsi come siamo nei nuovi e moderni quartieri; un luogo della memoria di tutti, un luogo che dobbiamo cercare a tutti i costi di salvaguardare ridandogli la dignità di “cuore” pulsante, capace di ridare slancio al nostro futuro”.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.