I carabinieri di Fasano denunciano genitori che non mandano i figli a scuola

I militari della stazione carabinieri di Fasano, nel corso di un controllo teso a contrastare il fenomeno dell’abbandono scolastico, hanno scoperto dei nuovi casi di dispersione scolastica. I militari hanno riscontrato che alcuni genitori, senza giustificato motivo, omettevano di far frequentare ai loro figli la scuola dell’obbligo. Così quattro genitori sono stati denunciati in stato di libertà per mancato adempimento del diritto-dovere all’istruzione e alla formazione e per inosservanza dell’obbligo dell’istruzione obbligatoria dei minori. Ulteriori accertamenti finalizzati ad individuare le cause del fenomeno, hanno evidenziato la situazione di grave disagio economico di tali famiglie. IDel caso e per assicurare la necessaria assistenza, sono stati informati i servii sociali.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.