Dopo due amare sconfitte esterne a Prato ed a Siracusa la Junior torna alla vittoria e lo fa nella migliore delle maniere sconfiggendo in rimonta l’Indeco Conversano, al termine di una gara iniziata con circa un’ora e mezza di ritardo a causa delle cattive condizioni atmosferiche che hanno ostacolato l’arrivo dei direttori di gara presso il PalaZizzi. Dopo un avvio equilibrato la prima frazione veniva decisamente controllata dalla compagine ospite, la quale forte delle strepitose parate di Doknic e delle imprecisioni offensive fasanesi si portava fino al +5. Ci pensava perಠil solito Sirsi a tenere a galla la Junior ed il tempo si chiudeva sul 12-8 a favore della squadra biancoverde. Nella ripresa i padroni di casa scendevano in campo nettamente più determinati a fronte di un Conversano invece assente e ne veniva fuori di conseguenza una brillante rimonta culminata al 19′ con il primo vantaggio fasanese firmato da Beharevic. Nella seconda frazione saliva in cattedra anche il neoacquisto Graziano Tumbarello, il quale aveva già ben esordito a Siracusa con 7 reti, ed il parziale di 9-2 per la Junior stroncava definitivamente gli ospiti, sconfitti infine nel tripudio del pubblico di casa per 23-21. Ora per la Junior c’è la fondamentale trasferta di Bologna,che sarà trasmessa in diretta venerdì su Sky, e nella quale si giocherà tutte le carte per terminare questa fase del campionato nei primi quattro posti della classifica, quelli vadili per la poule scudetto.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.