La giunta comunale di Fasano ha inviato 7 progetti “di immediata cantierabilità “ all’assessorato regionale al Turismo, nell’ambito del Por relativo a “Interventi di potenziamento delle infrastrutture specifiche di supporto al settore turistico”, al fine di ottenere appositi finanziamenti. Le progettazioni erano già pronte e il Comune ha solo dovuto limarle ed adeguarle ai dettami della Regione. Questi i progetti inviati per l’accesso ai finanziamenti: il campetto polivalente a Torre Canne, in via Messina-angolo via Stella Polare per un costo complessivo del progetto pari a 214.811,21 euro (ed alla stessa cifra ammonta il contributo richiesto alla regione). Il secondo progetto si riferisce all’arredo urbano di Savelletri, con costo totale dei lavori pari a 1.032.913,80 euro e contributo richiesto alla Regione pari a 661.786,20 euro. Il terzo progetto si riferisce al Parco urbano attrezzato con campetto polivalente a Pezze di Greco per un costo complessivo pari a 555.000 euro ed il contributo richiesto alla Regione di 447.659,23 euro. Il quarto progetto, invece, riguarda l’ammodernamento ed il potenziamento del porto di Torre Canne per un costo complessivo pari a 752mila euro (ed alla stessa somma ammonta il contributo richiesto alla Regione). Si tratta della ricostruzione e risistemazione adeguata dei moli sopraflutto e di attracco e delle aree adiacenti con l’installazione di verricello elettrico per la movimentazione delle imbarcazioni. Il quinto progetto si riferisce al Parco verde attrezzato per attività turistico-ricettive a Selva di Fasano per un costo complessivo (e contributo richiesto alla Regione) pari a 265mila euro. Si tratta della riqualificazione di un fabbricato di proprietà comunale, ossia l’ex scuola elementare e della risistemazione delle aree a verde circostanti. Il piccolo edificio di 205 mq di superficie potrà ospitare un info-point per le informazioni di carattere turistico e conferenze e dibattiti culturali, oltre che iniziative ricreative. Il sesto progetto si riferisce al parcheggio a raso su viale del Leccio, a Selva di Fasano, per un costo complessivo di 275mila euro (stessa somma è richiesta come contributo alla Regione). Si tratta della realizzazione di un parcheggio con 81 stalli per auto oltre ad una zona per il parcheggio dei cicli e dei motocicli e la realizzazione di apposite aiuole. Il settimo progetto è relativo alle barriere frangiflutti per il ripascimento delle spiagge di Torre Canne, per un costo complessivo di 1.807.599,15 euro (stessa è la somma richiesta come contributo alla Regione). Le opere previste in progetto consistono nella realizzazione di 22 scogliere distanziate e sommerse in scogli naturali.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.