I carabinieri della compagnia di Fasano hanno arrestato il minorenne che sabato sera si era resa autore di un gravissimo atto ferendo seriamente, con una coltellata, un ragazzo 18enne di Casoria (Na) che passeggiava nel centro storico in compagnia della fidanzata. Il minorenne autore del gesto dovrà rispondere del reato di “tentato omicidio”, mentre gli investigatori stanno lavorando per identificare gli altri componenti, anch’essi minori, che avrebbero preso parte alla “spedizione punitiva”. La lite sarebbe nata perchè il gruppetto avrebbe infastidito con pesanti “avances” la ragazza. Poco dopo l’accoltellamento in via Ruggiero Bonghi.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.